6-8 June 2014 #Dolomiti No Borders International Youth #Football #Tournament – Forni Avoltri

WHERE: FORNI AVOLTRI
WHEN:    6 to 8 June 2014
WHO:     International young footballers born between 2001 and 2006

Forni_Avoltri_Campo_Calcio_Dolomiti

We are proud to announce the first edition of the DOLOMITI NO BORDERS TOURNAMENT which will take place in Forni Avoltri from 6th to 8th June 2014.

The competition is open to Italian and foreign football teams with players born between 2001 and 2006.

The tournament will give every participant memories to cherish and there is also a rich programme available for families who wish to follow their kids to the Dolomites and take advantage of this splendid location.

Torneo_Dolomiti_No_Borders_2014_Forni_Avoltri_con_ACTM_en

PROGRAMME OF THE TOURNAMENT (click here to download the brochure)

Thursday 5th June 2014 (OPTIONAL)
16.00hrs Arrival of the teams. Check-in at the hotel
18.00hrs Press conference and technical meeting
20.00hrs Dinner

Friday 6th June 2014 (OFFICIAL START)
10.00hrs Opening ceremony with local authorities
and journalists
11.00hrs Opening game
12.30hrs Lunch
15.00hrs Start of the football matches
20.00hrs Dinner

Saturday 7th June 2014
09.00hrs Start of the games
12.30hrs Lunch
15.00hrs Start of the games
20.00hrs Dinner

Sunday 8th June 2014
09.00hrs Start of semifinals
12.30hrs Lunch
15.00hrs Finals
16.00hrs Awards ceremony

ForniAvoltri_panoramica_esterni_solo_mappa

Areal view of the location

ForniAvoltri_panoramica_esterni_campi_sportivi

The tournament takes places right on the borders between Italy and Austria, in Piani di Luzza, within the municipality of Forni Avoltri. This is a lush and picturesque location, surrounded by the Dolomites and the Carnic Alps: definitely a magic setting where the delicate balance between man and nature has gracefully withstood the passage of time.

ForniAvoltri_campo_di_calcio

2 x grass fields

The convenience of having all football fields within less than 300mt from the accommodation facilities will allow the young footballers to concentrate on their matches and will let them also enjoy some spare time to play some other sports or make new friends: the numerous indoor and outdoor facilities will indeed encourage the social life during the tournament.

ForniAvoltri_campi_di_calcetto

2 x Synthetic fields

Piani_di_Luzza_Estate

View from the Residence

The bedrooms in the Residence are well suited for young people who like to share their space with their friends.

Bedroom

Bedroom

Bedroom

Bedroom

The location is also ideal for families and supporters who wish to accompany their youngsters, and take advance of the pure air and relax in this idyllic scenery.

For those who will want to stay at the resort, there is a swimming-pool with wellness centre, possibility to practice minigolf and horse-riding as well as trekking and mountain bike.

ForniAvoltri_piscina

Indoor swimming pool

 

Campo Polivalente Millia

Campo Polivalente Millia

Upon request, ACTM will organise transfers from rail stations and airports to reach Forni Avoltri, as well as excursions for those teams who will be accompanied by relatives and supporters and wish to stay a bit longer in this area and explore the region.

Here are some pictures of the locations you can visit on a one-day excursion from Forni Avoltri (ideal for friends and families who accompany the team but also for the teams who wish to extend their stay for a few days):

Udine

Udine

Trieste

Trieste

Aquileia

Aquileia

World War I -  Trenches

World War I – Trenches

World War I - Forts

World War I – Forts

Alpine huts

Alpine huts

Bled in Slovenia

Bled in Slovenia

Wine-making regionWine-making region

Dairy farms

Dairy farms

Ham factories in Sauris and San Daniele

Ham factories in Sauris and San Daniele

ForniAvoltri_mappa

How to get there

For other pictures of the location, residence, fields and excursions, please click here

 

Enrolment is open and will close on 15th April.

We will be happy to hear from you.

info & booking:
info @ actmltd.com

Advertisements

Summer in Forni di Sopra

Video

Watch the Video of a Summer in Forni di Sopra (click here). You might just get inspired and decide to come and spend a few days on the lesser known wild and beautiful Friulian Dolomites

Take a dip into wildlife, come to Forni di Sopra

Paolo, la guida che si paga con oggetti e cibo biologico

La scelta di Pellarini: una vita più sana fra la natura e non più schiava del denaro. «Chi partecipa stabilisce il valore dell’escursione e poi via allo “scambio merci”»

FORNI DI SOPRA. «S-cambia Carnia, lasciamo a casa i soldi». Quest’estate a Forni di Sopra sarà possibile prendere parte a gite guidate pagandole con uno “scambio merci”. A proporle Paolo Pellarini, 43enne guida naturalistica udinese che una decina d’anni fa da Udine ha deciso di andare a vivere fra le montagne fornesi. Una scommessa iniziata sabato scorso con un’escursione nel Parco naturale delle Dolomiti friulane e che proseguirà sabato 27 luglio, il 10, il 24 e 31 agosto. per la durata di 3 ore, dalle 9.30 alle 12.30.

Pellarini, laureato a Trieste in Scienze naturali, in gioventù ha lavorato in un ufficio di informatica a Udine, sino a quando ha conosciuto la compagna della sua vita, Cristina, una bionda tedesca con l’amore per la natura.

Da questo incontro la “scossa” che lo ha portato a recarsi a Forni di Sopra per attivarsi nel campo per il quale aveva studiato, fare cioè la guida naturalistica e l’istruttore di mountain bike, unendo la passione per le passeggiate e la natura con un impegno che potesse dare le giuste risposte economiche per la nuova famiglia allietata nel frattempo dall’arrivo di due pargoli.

MTBfotobiciSentieroMalgheaFornidalSsitoitinerariMTBForum

Quest’anno Pellarini ha deciso di proporre uno scambio di ore, di lavoro, di merci, quale corrispettivo del suo operato. Così, come un tempo nelle zone più agresti ci si recava per un consulto dal medico, dal notaio o dal geometra con una gallina, due uova o un coniglio, ora si può conoscere l’ambiente montano “pagando” con altre merci, rifuggendo il denaro.

«Quanto vale – si è interrogato Paolo – una passeggiata per conoscere le erbe buone o velenose, le impronte degli animali o la storia di una valle? Quanto vale una marmellata, un vino o una conserva fatta in casa? Questa estate a Forni di Sopra ci saranno cinque escursioni pagabili esclusivamente con il baratto: chi partecipa stabilisce il valore di un’escursione. Vanno bene tutti gli oggetti utili, ma soprattutto beni alimentari fatti in casa, biologici o naturali, conservabili e soprattutto buoni».

Per Pellarini per dare un valore alle diverse esperienze non si deve necessariamente monetizzarle: «Una semplice marmellata, come altri prodotti, fatta con cura, con prodotti genuini, raccolti nei campi o coltivati direttamente, spendendo il proprio tempo, ha un valore diverso da quel prodotto simile che si acquista al supermercato. Bisogna dare più senso alla qualità, riducendo la necessità del denaro che tende a conformare tutto».

Una scelta di vita, la sua, una filosofia praticata anche nella costruzione della propria casa clima, secondo un progetto di autosufficienza energetica e alimentare che contempla sia il prato sia l’orto per non dipendere dal soldo ed essere più liberi.

Forni_estate_panoramica

Articolo di Gino Grillo pubblicato sul Messaggero Veneto

See on Scoop.it – Dolomiti in Vacanza – Dolomites on holiday

ACTM Ltd‘s insight:

A revolutionary way to visit the Dolomites! your time or goods in exchange of a guided visit with an expert guide.

In July and August 2013, only in Forni di Sopra, Dolomites, Italy!

Contact us for more details and to reserve your accommodation.

Friuli: le birre sanno di bosco

See on Scoop.itDolomiti in Vacanza – Dolomites on holiday

Pino silvestre, abete bianco, resina di pino mugo, da boschi virtuosi. Prodotte dal birrificio Foglie d’Erba di Forni di Sopra ecco le birre al gusto di essenze forestali

Nel cuore del Parco Naturale delle Dolomiti Friulane in provincia di Udine è possibile sperimentare un viaggio nei sapori del tutto originale, specie se si è amanti della birra. Merito del Birrificio Artigianale Foglie d’Erba, il cui nome è già un programma. 

Forni_estate_panoramica

L’INGREDIENTE Dev’essere stato il profumo dei boschi delle Dolomiti del Friuli ed il loro fascino incontaminato ad ispirare la nascita del Birrificio Artigianale Foglie d’Erba. Proprio nel cuore del Parco Naturale delle Dolomiti Friulane, a Forni di Sopra, in provincia di Udine, il produttore Gino Perissutti ha dato vita una birra davvero speciale che trae dagli aromi della montagna tutto il suo gusto e la sua unicità. In questo microbirrificio, infatti, aghi di pino silvestre e abete bianco e resine di pino e di mugo si trasformano in ingredienti di eccellenza, per dare vita ad una bevanda che sprigiona aromi di montagna ad ogni sorso. Grazie a queste preziose essenze, questa piccola azienda artigianale produce diverse tipologie di birra che hanno il denominatore comune di identificare questo splendido territorio attraverso i profumi della sua rigogliosa vegetazione. Foglie d’Erba produce ben tre tipi di birre aromatizzate ad alta fermentazione, ognuna con le le sue caratteristiche peculiari. La Haraban è un’ottima birra chiara di montagna stile Pale Ale, di gradazione alcolica 4,8%, la Ulysses è, invece, un’ambrata stile Herb Ale, di gradazione alcolica 5,5%, mentre la Hopfelia è una birra scura stile Herb Old Ale, di gradazione alcolica 7,5%. Sono tutte aromatizzate con gemme di pino mugo ed aghi di pino silvestre e subiscono due diversi stadi di fermentazione con il metodo Champenoise e Kraeusening.

LA RICETTA Per ottenere una birra dai tipici profumi di montagna, il mosto deve essere sottoposto ad un rigoroso processo di aromatizzazione con le essenze forestali. Innanzitutto gli aghi di pino silvestre vengono separati dal loro rametto ed aggiunti al termine della bollitura del mosto. Per quanto riguarda le gemme di pino mugo, invece, il procedimento è più complesso e consiste nell’estrazione della resina mediante un apposito contenitore ermetico. Le gemme vengono, infatti, esposte al sole o ad altra fonte di calore all’interno di questo recipiente, ricoperte di zucchero il quale, sciogliendosi, estrae la resina portandola sul fondo del contenitore. Si procede, quindi, alla separazione e al filtraggio della resina e all’inoculazione nel mosto in bollitura.

IL SEGRETO Ciò che rende unico l’aroma di queste birre è l’utilizzo di essenze forestali certificate. Ognuna di esse proviene, infatti, da boschi certificati Pefc (Program for Endorsement of Forest Certification schemes, ossia il Programma di Valutazione degli schemi di Certificazione Forestale), l’organizzazione mondiale che promuove la gestione forestale. L’utilizzo della materia prima boschiva locale ha permesso al Birrificio Artigianale Foglie d’Erba di ottenere, a sua volta, il riconoscimento da parte del Pefc e di produrre, quindi, delle vere e proprie birre certificate.

IL TERRITORIO Nel cuore delle Dolomiti Friulane, patrimonio UNESCO, Forni di Sopra è una località che racchiude in sé tutto il fascino della natura e della cultura alpina. Vanta origini molto antiche ma dai primi anni del XX secolo si è trasformata in una frequentata stazione turistica grazie alla bellezza dei suoi paesaggi, agli impianti sciistici ed alla posizione strategica all’interno del Parco Naturale che la rende un ponte ideale tra Carnia e Cadore attraverso il passo della Mauria. Nonostante il notevole afflusso di visitatori, la presenza dei 1.200 abitanti che la popolano durante tutto l’anno ha permesso al paese di mantenere vive le tradizioni più autentiche della cultura locale oltre ad uno spiccato senso della comunità che contribuisce a creare un’atmosfera familiare ed accogliente anche per i turisti. Il centro storico, molto pittoresco, è caratterizzato dalle antiche abitazioni in pietra e legno con scale esterne e ballatoi e da graziose chiese di montagna ricche di opere di grande valore artistico.

Dolomiti viste dal Paradis Forni di Sopra

Grazie ad una seggiovia è possibile salire sino a Cima Crusicalas, ad oltre 2.000 metri di altitudine, dalla quale si gode di una magnifica vista sulle Dolomiti che spazia dai Monfalconi, all’Antelao, sino alle Tre Cime del Lavaredo. Durante l’inverno una delle attrazioni principali di Forni di Sopra sono certamente gli impianti sciistici all’avanguardia, dotati di un anello da fondo di 18 chilometri oltre alle splendide discese tra i boschi. Basti pensare che gli impianti del Varmost sono i più alti della regione e vantano una pista di 5 chilometri considerata tra le più belle del Friuli. D’estate sono numerosi i sentieri da intraprendere tra le bellezze montane, dal sentiero delle malghe, a quello didattico del bambino sino a quello naturalistico Tiziana Weiss e al suggestivo anello di Forni che ricomprende al suo interno la località, fornendo, tra l’altro, numerose vie di accesso al centro abitato.

Da non perdere, infine, una visita al magnifico larice secolare nella Valle Valmias. Un albero magnifico di circa 500 anni di età con una circonferenza alla base di 6,5 metri. Per raggiungerlo, bisogna seguire un sentiero di circa 2 chilometri che parte da Forni di Sopra in Località Massaroul.

Tra una passeggiata e l’altra, l’appuntamento in uno dei numerosi ristoranti locali è d’obbligo. La cucina di Forni di Sopra è infatti ricca e gustosa e propone numerosi piatti a base di erbe di montagna e prodotti naturali.

See on www.lastampa.it

Forni_di_Sopra_malga_varmost

27-30 June 2013 #Dolomites International Youth #Football #Tournament – Forni di Sopra

We are proud to announce the first edition of the  DOLOMITI INTERNATIONAL YOUTH FOOTBALL TOURNAMENT which will take place in Forni di Sopra from 27th to 30th June 2013.

The competition is open to Italian and foreign football teams with players born between 2000 and 2005.

The tournament will give every participant memories to cherish and there is also a rich programme available for families who wish to follow their kids to the Dolomites and take advantage of this splendid location.

Dolomites_Football_Tournament

PROGRAMME OF THE TOURNAMENT (click here to download the brochure)

Thursday 27th June 2013

16.00hrs Arrival of the teams and check-in at the hotel

18.00hrs Press conference and technical meeting

20.00hrs Dinner

Friday 28th June 2013

10.00hrs Opening ceremony at Ciasa dai Fornes with local authorities and journalists

11.00hrs Opening game

12.30hrs Lunch

15.00hrs Start of the football matches

20.00hrs Dinner

Saturday 29th June 2013

09.00hrs Start of the games

12.30hrs Lunch

15.00hrs Start of the games

20.00hrs Dinner

Sunday 30th June 2013

09.00hrs Start of semifinals

12.30hrs Lunch

15.00hrs Finals

16.00hrs Awards ceremony

Immagine

The tournament takes place in Forni di Sopra, a quaint hamlet surrounded by the splendid peaks of the Friulian Dolomites in a very green and sunny valley. The location is sought after by nature and sport lovers from all over the world and it is particularly appreciated by many sport groups and associations because of its state of the art sport facilities: indoor swimming pool with sauna and chill-out area, multipurpose sports hall with gymnasium and free-style exercise hall, two natural grass football pitches, two tennis/small sided football artificial turf pitches, a multifunction pitch (basket, volley, etc), a skating track and even an all-weather bowling rink.

logo_Comune_Forni_di_Sopra

Forni_estate_panoramica

There are several accommodation solutions both for the young footballers and the families and supporters who will follow them to this quaint spot on the Dolomites.

ACTM will be on hand to organise excursions and cultural visits both in Forni and in the nearby hot-spots such as Cortina D’Ampezzo, Trieste, Collio Region for some wine tasting, Austria or Slovenia.

Immagine

In Forni di Sopra you can enjoy a number of activities with no need to use a transfer: the Dolomiti Adventure Park, Minigolf, Climb Varmost, Swimming pool with sauna, Dolomiti Wildnerness Park, Horse-riding, Trekking and Mountain bike. There are also a couple of museums and Alpine dairy farms to visit.

Immagine

Immagine

Immagine

 

AGE                   PLAYERS

2000-2001           11

2002-2003           7

2004-2005           7

TYPE OF HOTEL AND PRICE PER PERSON with full board for 3 nights/4 days

Type of room            Casa per ferie  Hotel 3 ***      Hotel  4 ****

Multiple(triple,quad)    € 186,00         € 198,00         € 231,00

Double                     € 204,00         € 218,00         € 246,00

Single sup./night        € 12,00           € 12,00           € 12,00

Extra night p.p.          € 40,00           € 42,00           € 45,00

Kids 3-6 yrs              – 30%             – 30%             -30%

Kids 0-2 yrs              gratis             gratis             gratis

THE PRICE INCLUDES:

– Three nights in the chosen hotel from 27/06

– Full board meal-plan

– Trophies, medals, gadgets

– Logistic assistance on the pitch

– Ambulance on the pitch

– Water and balls on the pitch

– Team daily entrance to the swimming pool

– Brochures

TEAM  ENTRY FEE FOR PARTICIPATION: € 100,00

ENROLMENT BY: 05/05/2013 –

(NO entry fee charged to teams enrolling by 10/03/2013)

Note:

  • We can quote a two night stay to all teams who wish to stay only two nights (starting from 28th June), please contact us for more info

We look forward to meeting you in person in Forni di Sopra

 info @ actmltd.com

 

Sci alpinismo in notturna sulle piste del Friuli

Sci alpinismo in notturna

In tutti i Poli sciistici del Friuli Venezia Giulia, sono state dedicate allo sci alpinismo (amatoriale ed agonistico) apposite aree.

Nel polo sciistico di Forni di Sopra sono a disposizione degli appassionati di questa disciplina 2 tracciati di risalita con gli sci, collocati esternamente al demanio sciabile gestito dall’Agenzia Regionale Promotur e quindi privo di interferenze dirette con le piste di discesa:

Loc. Vico,
900 mt
Casera Tragonia,
1752 mt
Dislivello
852 mt
Lunghezza
7290 mt
Impegno medio
Loc. Vico,
900 mt
Malga Tartoi,
1702 mt
Dislivello
802 mt
Lunghezza
6780 mt
Impegno medio

La fruizione di questi tracciati, in diurna è libera e sotto la esclusiva e personale responsabilità dei singoli praticanti. Immagine

In aggiunta nel polo sciistico di Forni di Sopra, il martedì dalle 17 alle 21, sarà possibile risalire la pista Varmost 1 sino al ristoro la Suita (impegno medio), utilizzando per la discesa a valle la medesima pista. L’utilizzo della pista da sci, in risalita in notturna, sarà possibile a partire dal 8 gennaio 2013 ed è disciplinato dalle norme di legge in vigore che trovano applicazione specifica in un Regolamento Generale disponibile sul sito promotur.org
Nel polo sciistico di Zoncolan-Ravascletto sono a disposizione degli appassionati di questa disciplina 2 tracciati di risalita con gli sci, collocati esternamente al demanio sciabile gestito dall’Agenzia Regionale Promotur e quindi privo di interferenze dirette con le piste di discesa:

Rifugio E. Moro,
1315 mt
Malga Tamai,
1600 mt
Dislivello 285 mt Lunghezza
2650 mt
Impegno basso
Rifugio E. Moro,
1315 mt
Cima Tamai,
1970 mt
Dislivello 655 mt Lunghezza
4350 mt
Impegno medio

La fruizione di questi tracciati, in diurna è libera e sotto la esclusiva e personale responsabilità dei singoli praticanti.

In aggiunta nel polo sciistico di Zoncolan (Sutrio)il martedì dalle 17 alle 21.30, sarà possibile risalire le piste Zoncolan 4 e Goles (impegno basso), utilizzando per la discesa a valle le medesime piste. In aggiunta ilmercoledì sempre dalle 17 alle 21.30, da Ravascletto sarà possibile per i più atletici (impegno alto) raggiungere lo Zoncolan partendo da Ravascletto (Campetti Madessa) attraverso la pista Canalone – Lavet, con relativa discesa sulle medesime piste.
L’utilizzo della pista da sci, in risalita in notturna, sarà possibile a partire dal 8 gennaio 2013 ed è disciplinato dalle norme di legge in vigore che trovano applicazione specifica in un Regolamento Generale disponibile sul sito Promotur.org
Immagine
Nel polo sciistico di Tarvisio è a disposizione degli appassionati di questa disciplina il sentiero del Pellegrino, un tracciato di risalita con gli sci, collocato esternamente al demanio sciabile gestito dall’Agenzia Regionale Promotur e quindi privo di interferenze dirette con le piste di discesa:

Case Lussari,
860 mt
Borgo Lussari,
1760 mt
Dislivello
900 mt
Lunghezza
4950 mt
Impegno
alto

La fruizione di questo tracciato in diurna e notturna è libera e sotto la esclusiva e personale responsabilità dei singoli praticanti.

Il martedì ed il venerdì (giornate della ski by night) sarà possibile scendere a valle con gli impianti dalle 19 alle 22.45 orario dell’ultima discesa della telecabina del Monte Lussari; ricordiamo che non sarà possibile in alcuna giornata settimanale scendere in notturna sulla pista Di Prampero.
Immagine
Per scaricare le norme di comportamento cliccate qui
Fonte: Promotur

Mini Golf a Forni di Sopra – A Forni è arrivato il minigolf!!!

See on Scoop.itDolomiti in vacanza – Dolomites on holiday

Forni di Sopra è una delle Perle Alpine Italiane, un borgo autentico dove la vacanza diventa indimenticabile, la famiglia trova la dimensione giusta per divertirsi e rilassarsi…

See on www.fornidisopra.com